Batman: The Telltale Series - Episode 1: Realm Of Shadows
Recensione

Scritto da il 11 gennaio 2017 13:12

Batman: The Telltale Series - Episode 1: Realm Of Shadows


Dopo l'utilizzo di serie molto famose non poteva che approdare anche Batman nell'universo Telltale. Chiunque, sia i più fanatici della serie sia quelli che non la conoscono minimamente, possono introdursi all'interno del videogioco consapevoli di avere sempre qualche colpo di scena pronto a sorprendere e una storia che, per quanto si affaccia a qualcosa di ben conosciuto, non dà mai la sensazione di lasciare tutto al caso. Che si sappia chi è Pinguino, chi è James Gordon o che non si sappia, la differenza è praticamente inesistente, questo perché la narrazione della software house statunitense permette di capire qualsiasi evento retrospettivo.  I personaggi presenti nel videogioco sono ben rappresentati sia da un punto meramente estetico, sia da quello della narrazione. L'evolversi delle emozioni e delle relazioni è palpabile, e tutto sottostà alle scelte che man mano noi giudichiamo opportune.

Anche in questo caso alla fine dell'episodio ci viene rilasciato un piccolo resoconto con le nostre scelte, mettendole in confronto con quelle fatte generalmente dagli altri giocatori. Interessantissimo fattore che permette addirittura di rivivere quella singola scena e cambiarla, se lo si ritiene opportuno, pronti a gettarsi con le nuove conseguenze nel terzo episodio rilasciato da Telltale. Ma si sa… nulla è mai davvero come la prima run.

Peccato per la mancanza della lingua italiana, con al momento presente unicamente una traduzione amatoriale per il primo episodio della serie. L'inglese non è impossibile ma neanche immediato, capibile comunque grazie anche allo svolgersi degli eventi narrati.

Positive:
  • Graficamente ineccepibile
  • Storia ricca di eventi
  • Personaggi ben tracciati e scelte morali ardue
  • Gustosa la pianificazione dell'attacco
Negative:
  • Fase di risoluzione dei casi poco presente
  • Piccoli cali di frame-rate
  • Mancanza della lingua italiana
Versione analizzata: Computer
8.2
Facebook Twitter Whatsapp Telegram