Darksiders: Warmastered Edition
Recensione

Scritto da il 22 novembre 2016 12:54

Darksiders: Warmastered Edition


Ennesima remastered ed ennesimo successo, stavolta targato THQ Nordic. Cavalcando l'onda del successo dello storico primo titolo della saga, gli sviluppatori hanno deciso di fare affacciare il loro vincente prodotto anche sulle console next-gen, in maniera tale da renderlo giocabile non solo ai videogiocatori più nuovi che non hanno mai avuto il piacere di viverlo, ma anche ai cosiddetti veterani che finalmente possono tornare a mettere le mani su uno dei giochi che ha fatto sicuramente gran parlare di sé (positivamente). La trama, esattamente come ce la ricordavamo, è davvero appassionante e ricca di pathos, molto coinvolgente. L'avventura di Guerra, se non si contano aspetti secondari ma comunque presenti all'interno del gameplay, ha una durata pari ad una ventina di ore. Graficamente parlando il gioco è stato con successo rivisto, sebbene palesi ancora delle animazioni abbastanza datate per un gioco che comunque si affaccia sul mercato nel 2016. Per il resto, è sicuramente un gioco che non può mancare né ai videogiocatori più nuovi, né a quelli più vecchi. Guerra è tornato su PlayStation 4, più incazzato che mai.


Positive:
  • Trama eccelsa ricca di spunti
  • Graficamente rivisitato con successo
  • Comparto sonoro davvero ottimo
  • Combattimenti frenetici e ricchi di adrenalina
Negative:
  • Animazioni scadenti
  • Longevità estremamente limitata
  • Nessuna aggiunta degna di nota
Versione analizzata: PlayStation 4
7.7
Facebook Twitter Whatsapp Telegram