Dangerous Golf
Recensione

Scritto da il 26 luglio 2016 20:33

Dangerous Golf


Three Fields Entertainmente ha dato vita ad un progetto molto particolare, senza dubbio scollegato dal golf di cui conferma soltanto le meccaniche base e più conosciute. Si tratta di un gioco arcade che mira al divertimento immediato, e che sceglie di sua spontanea volontà di rivolgersi ad un pubblico che sì ama il singleplayer, ma che ancora di più ama giocare con gli altri, magari anche sulla stessa console. La modalità cooperativa, che come si è visto prevede di abbattere i record dei vari scenari in collaborazione con un amico dalla stessa console, è davvero molto divertente, dato che la collaborazione è di vitale importanza per raggiungere punteggi sufficientemente alti da raggiungere gli scenari successivi. E' oltremodo possibile giocare multiplayer anche con amici che non sono in casa con noi, ma da un'altra console, sebbene in questo caso la cooperativa non sia presente ma unicamente un sistema di "uno contro uno", a suon di smashbreaker e distruzione degli oggetti circostanti. Dangerous Golf è un titolo quindi interessantissimo per coloro che mirano a divertirsi con gli amici, ma che tuttavia soffre di importanti problematiche interne, come ad esempio i pochissimi (seppur eccezionali) scenari all'interno di cui si può giocare. I pochi scenari incentivano, forse, anche il senso di ripetitività che bene o male percuote il videogiocatore medio. Il fatto che ogni scenario sia composto di tre fasi (molto rapide da raggiungere) e di vedere ogni volta un caricamento ad inframezzare la giocata, non aiuta di certo.

Positive:
  • Fisica eccellente
  • Graficamente ben fatto
  • Scenari avvincenti...
Negative:
  • ...Ma troppo pochi
  • Ripetitivit√† galoppante
  • Troppi caricamenti
Versione analizzata: PlayStation 4
6.5
Facebook Twitter Whatsapp Telegram