Song of the Deep
Recensione

Scritto da il 15 luglio 2016 17:24

Song of the Deep


Song of the Deep è un titolo probabilmente molto sottovalutato, ma che sin dal primo avvio riesce ad esprimere tutti i suoi punti di forza, grazie ad una narrazione a stile fiabesca in grado di catturare l'attenzione. La storia è senza dubbio coinvolgente, toccando i nostri lati più umani prima di gettarsi nelle profondità del mare. Merryn ed il suo sottomarino saranno protagonisti, insieme a noi, di un viaggio graficamente curato nel dettaglio, coinvolgente grazie e soprattutto ai moltissimi elementi che lo caratterizzano. L'esplorazione è il piatto forte del gioco, ma è ben supportata anche dal fattore azione, con il sottomarino che può essere gradualmente potenziato. I combattimenti con i nemici sono oltremodo interessanti, questo grazie anche al fatto che ognuno di essi presenta tratti particolari e differenti, rappresentando sempre una vera e propria sfida. Non è un gioco semplice, nonostante i temi in fase iniziale possano dare questa sensazione. Anche i puzzle naturali che in fase avanzata del gioco ci troveremo a fronteggiare mostrano tutta la loro complessità, bloccando per svariati minuti anche in scenari del gioco che, a prima vista, potrebbero essere banali. I movimenti del sottomarino, anche per quanto concerne la piattaforma PC, sono assai semplici e si compongono di davvero poche meccaniche, che si riescono ad imparare in fretta. In definitiva Song of the Deep mostra un gameplay solido, in grado di divertire per moltissimo tempo, sebbene palesi fin da subito una difficoltà per quanto riguarda la rigiocabilità. La mancanza di casualità, e di modalità che affiancano la "campagna", rendono il gioco difficilmente rigiocabile una volta terminato. Ma quello che il gioco targato Insomniac Games può garantire è una esperienza unica nel suo genere, con una esplorazione mozzafiato che vi strapperà più di una nota di approvazione.

Positive:
  • Storia avvincente e narrata alla perfezione
  • Esplorazione meravigliosa
  • Graficamente curato nel dettaglio
  • Nemici vari e ben strutturati
Negative:
  • Rigiocabilità praticamente nulla
  • Qualche puzzle ambientale di troppo
Versione analizzata: Computer
7.5
Facebook Twitter Whatsapp Telegram