Castle Flipper
Recensione

Scritto da il 8 giugno 2021 23:18

Castle Flipper


Chiunque abbia giocato a House Flipper può immaginare tranquillamente il tipo di prodotto che ha davanti. Le novità rispetto al gioco a cui Castle Flipper deve la sua ispirazioni sono molte, anche davvero interessanti. L'ambientazione medievale, tra le altre cose, è un vero fiore all'occhiello per chi ama i videogiochi storici. Eppure sono molti i dubbi che lecitamente assalgono il videogiocatore, legati sia alla longevità dello stesso (rischia di venire a noia abbastanza presto) sia ad alcune imperfezioni abbastanza fastidiose, specialmente legate al fatto esplorazione. Nonostante le sue molte pecche, però, Castle Flipper si fa apprezzare e riesce nel suo piccolo a divertire, complici attività molto varie tra cui la costruzione di castelli, trabucchi, magioni e molto altro ancora. Chiudendo più volte un occhio sui vari problemi di gestione e contenuti, però, è un gioco che nel complesso può essere considerato abbastanza valido.

Positive:
  • Ambientazione molto suggestiva
  • Interessanti spunti legati alla costruzione
  • Molte cose da fare nei vari incarichi
  • Validissima localizzazione italiana
Negative:
  • Mappe di gioco troppo impersonali e poco vive
  • Alla lunga ripetitivo
  • Fase di esplorazione completamente da rivedere
Versione analizzata: Computer
6.2
Facebook Twitter Whatsapp Telegram