DOOM Eternal: The Ancient Gods - Part 2
Recensione

Scritto da il 10 aprile 2021 12:00

DOOM Eternal: The Ancient Gods - Part 2


Adesso possiamo dirlo con certezza: The Ancient Gods, in entrambe le sue forme (parte 1 & 2), è un prodotto di assoluta qualità che va a espandere un mondo, quello di Doom Eternal, che ha fatto davvero sognare i fan. Il bello di Doom Eternal non è tanto la storia, come neanche l'ambientazione, che sono comunque entrambe di livello piuttosto alto. Il bello è la qualità del gunplay che a ogni scontro è capace di mutare la sua pelle. La qualità del gunplay è senza dubbio supportata dalla sagace mossa di ampliare la varietà dei nemici, non soltanto mettendo dei punti deboli per ciascuno, ma anche immunità/resistenze/debolezze che alla fine portano il giocatore a non sparare a caso, ma anche a elaborare delle complesse strategie in real time. Se ci pensate un traguardo del genere non è affatto facile.

Positive:
  • Il gunplay si conferma su incredibili livelli
  • Ancora più varietà tra le creature infernali
  • Ambientazione parecchio ispirata
Negative:
  • Boss Fight deludente
Versione analizzata: Computer
8.0
Facebook Twitter Whatsapp Telegram