Call of Cthulhu: The Official Videogame
Recensione

Scritto da il 8 novembre 2018 13:26

Call of Cthulhu: The Official Videogame


Con Call of Chtulhu troviamo finalmente sfruttato al meglio l'universo lovecraftiano, studiato alla perfezione nella sua componente più folle e lugubre. L'ambientazione è quella, esattamente come vorrebbero i fan dell'universo di Lovecraft. Il senso di oppressione, di stranezza, sembra assalirci ad ogni passo fatto nei vari luoghi di cui si compone il gioco. La fase di indagine è veramente buona, grazie anche ad una narrazione ben delineata e molto corposa. La vera pecca del titolo è il fatto di essere estremamente legato, che alla fine va a scomporre quello che sarebbe in realtà il suo punto di maggior forza. L'indagine, che dovrebbe essere il punto focale, diventa quasi un'optional visto che per andare avanti basta seguire la strada delineata dalla storia. Le risposte, in altre parole, ci arriveranno comunque indipendentemente da quel che si intende fare. Certo, mancheremo qualche dettaglio, ma alla fine sarebbe ininfluente allo scopo della storia. Interessante la fase stealth, che però appare davvero ai minimi termini. Gli incontri da cui fuggire e/o nascondersi sono pochissimi e tutti assai sbrigativi. In effetti, a meglio guardarla, l'intero gioco sembra essere molto sbrigativo: bastano una decina di ore per portarlo al termine. Si tratta di un vero peccato perché in questo Call of Chtulhu il potenziale c'è davvero. L'ambientazione di Lovecraft è sfruttata alla perfezione, ma manca quella incisività che avrebbe potuto davvero fargli fare il salto di qualità. Renderlo da mediocre a ottimo. Perché sì, allo stato attuale il gioco è mediocre, niente di più e niente di meno.

Positive:
  • Narrazione intensa e ben impostata
  • Atmosfera surreale e opprimente
  • Lovecraft all'ennesima potenza
Negative:
  • Molte incertezze grafiche
  • Trama fin troppo guidata
  • Elementi rpg soltanto abbozzati
  • Durata di gioco risicata
Versione analizzata: Computer
6.9
Facebook Twitter Whatsapp Telegram