Super Seducer 2
Recensione

Scritto da il 27 settembre 2018 12:58

Super Seducer 2


Ci troviamo davanti al secondo capitolo della serie, e non sappiamo se essere più sorpresi da questo o dal fatto che già da ora sappiamo nella uscita del terzo capitolo, datata 6 marzo 2019. Super Seducer 2 non implementa niente di innovativo rispetto al predecessore, offrendo soltanto undici situazioni differenti e perché no, anche divertenti. Ogni situazione ha una ragazza nuova con cui poter dialogare, nel tentativo di instaurare una conversazione che possa sfociare o in un appuntamento o nel sesso, a seconda di quel che ci viene chiesto come obiettivo. Oltre a Richard compaiono anche altri protagonisti maschili, tra cui ormai il mitico Mahmoud ed un uomo cinese di nome Michael. Le situazioni talvolta sono paradossali, ma permettono anche di non prendere troppo sul serio il gioco. Del resto se si pensa di comprarlo solo per riuscire davvero a sbloccarsi con una ragazza, si farebbe meglio a guardare altrove. Meglio del sano coraggio piuttosto che consigli strampalati e che, sicuramente, non avrebbero il responso sperato. A meno che non si intenda essere presi in giro dalla prima ragazza di turno, s'intende. La scelta di dare un'impronta un po' più ilare non può che essere apprezzata, per un titolo che come già detto, secondo il nostro parere, non deve prendersi davvero sul serio. E se non lo si fa neanche noi, ma si guarda solo al lato più ludico, non si può che rimanerne un po' soddisfatti.

Positive:
  • La traduzione italiana è migliorata notevolmente
  • Le undici scene sono divertenti
  • Il cast continua ad essere il fiore all'occhiello
  • Le conseguenze tornano ad essere più vicine alle scelte effettuate
Negative:
  • Le cose da fare continuano ad essere ridotte all'osso
  • Solo undici scene?
  • Parti di testo sono state dimenticate d'essere tradotte in italiano
Versione analizzata: Computer
6.0
Facebook Twitter Whatsapp Telegram