Crash Bandicoot: N-Sane Trilogy
Recensione

Scritto da il 8 luglio 2018 20:25

Crash Bandicoot: N-Sane Trilogy


Con Crash Bandicoot N.Sane Trilogy ci troviamo davanti a quello che è davvero, parafrasando una frase presente nelle battute iniziali del gioco, un "ritorno inaspettato". Se poco meno di un anno fa abbiamo avuto modo di rigiocarlo su PlayStation 4, adesso Activision ha rilasciato il gioco anche sulle altre piattaforme di gioco, come Pc (Steam), Xbox One e Switch. In tutti e tre i casi si può notare che il prodotto è stato graficamente svecchiato moltissimo, con una veste grafica nuova ed accattivante, che da il meglio di sé su PC e Xbox One. Sulla console di casa Nintendo l'impatto grafico è di natura nettamente minore, ma laddove si mostra carente in grafica, acquista senza dubbio in giocabilità. La mossa di Activision di ampliare gli orizzonti, aprendosi a nuove console, fa sì che un pilastro dei giochi, come lo è Crash Bandicoot, possa venire giocato da quante più persone possibili. Un lusso che pochi giochi davvero meritano di avere, ma che senza dubbio alcuno la saga di Crash Bandicoot merita eccome. L'impianto di gioco è rimasto inalterato, così come ogni singolo livello. La stessa difficoltà che anima la serie non è stata minimamente toccata, né in negativo né in positivo. Crash dimostra così ancora una volta di essere dannatamente complesso, tanto che le vite che si guadagnano con tanta facilità all'interno della nostra avventura, con altrettanta facilità vengono decurtate. In definitiva Crash Bandicoot N.Sane Trilogy è un titolo che racchiude in sé tre dei monumentali capitoli della saga del nostro marsupiale preferito, risultando così completo ed incredibilmente valido. Un titolo must have, soprattutto nella sua forma Nintendo Switch, che ci permette di portare un piccolo Crash sempre con noi.

Positive:
  • Il ritorno di uno dei pilastri videoludici anche su altre piattaforme
  • Veste grafica rivoluzionata ed accattivante
  • Difficoltà di gioco rimasta inalterata
  • Su Switch da il meglio di sé
Negative:
  • Il gioco bloccato a 60 fps su PC lascia un po' di amaro in bocca
Versione analizzata: Computer e Nintendo Switch
8.8
Facebook Twitter Whatsapp Telegram