South Park: Scontri Di-retti
Recensione

Scritto da il 30 ottobre 2017 12:40

South Park: Scontri Di-retti


A volte ci vuole una "ventata" di novità, o comunque un qualcosa di diametralmente differente da quanto proposto solitamente. South Park riesce perfettamente in questo, andando a trattare temi caldi, anzi caldissimi, con una ironia ed un sarcasmo degni di lode. Il risultato è un mix esplosivo, estremamente divertente, inserito nel contesto di un gioco di ruolo assai atipico. La scheda del personaggio in tal senso permette non solo di caratterizzare ulteriormente il personaggio principale, ma anche di aprire la via ad una longevità quasi infinita. Nonostante questo discorso sulla longevità, bisogna dire che per finire totalmente una partita ci si può impiegare, in media, una ventina di ore. Più o meno venticinque. Anche se i combattimenti non sono il punto centrale e forte del gioco, riescono comunque a favorire un bel po' di sano spirito di strategia.

In definitiva si tratta di un gioco che non si può che consigliare, specialmente per i dialoghi divertenti e la storia che, tra tanti spunti, riesce a decollare.


Positive:
  • Dialoghi estremamente divertenti
  • Impianto da gioco di ruolo che convince
  • Tanti temi caldi trattati con sarcasmo ed ironia
  • Molta personalizzazione
Negative:
  • Selezione delle abilità molto lenta
  • Qualche sub-quest troppo ripetitiva
Versione analizzata: Computer
8.0
Facebook Twitter Whatsapp Telegram