Stories: The Path of Destinies
Recensione

Scritto da il 10 maggio 2016 16:20

Stories: The Path of Destinies


Il titolo di Sparehead è un vero e proprio esperimento che tenta di mettere la parola fine a quella strana tendenza a permettere al videogiocatore delle scelte che, però, si rivelano tali soltanto di nome, ma non di fatto. Stories, infatti, cerca di permettere una certa differenziazione in base al percorso scelto che porterà Reynardo ad affrontare determinate location piuttosto che altre. V'è da dire che le scelte sì, effettivamente cambiato la struttura del gioco, ma non nell'ordine che forse si voleva raggiungere, dato che comunque gli scenari non appaiono poi così dissimili tra loro. In ogni caso, la rigiocabilità garantita da Stories è davvero molto alta, anche solo per provare tutti i sentieri che portano a compiere il destino di Reynardo. Il sistema di combattimento, nella sua semplicità, risulta essere molto valido e supportato da un tutorial iniziale in grado di far prendere dimestichezza con i comandi. L'audio, e la voce narrante, sono oltremodo molto efficaci. Graficamente il gioco non si presenta con una grafica realistica, ma personalmente approvo questo scelta che, oltretutto, deve riflettere la natura di fiaba del gioco. Una scelta dunque efficace e intrigante, che nel suo complesso non stona ma che, anzi, appare molto bella e ordinata. Il sistema di progressione del personaggio è ben strutturato, e ci spinge a realizzare sempre più combo, o comunque combattimenti ben fatti, così da ottenere un maggior numero di esperienza fruibile per acquistare i potenziamenti. Stessa cosa, ma da un punto di vista più esplorativo, riguarda i materiali (come ad esempio i minerali), che ci portano ad esplorare i più remoti angoli dei vari livelli per ottenerli e poter quindi accedere ai potenziamenti della nostra arma. Stories, in definitiva, è un gioco di una durata non eccessiva (bastano 6-7 ore per completare il gioco) ma che permette di essere rigiocato numerose volte senza mai annoiare, grazie ad un sistema di scelte che risulta essere particolarmente valido.

Positive:
  • Graficamente ben fatto
  • Storyline divertente ed accattivante
  • Combattimenti ben gestiti
  • Progressione del personaggio
Negative:
  • Un po' troppo ripetitivo
  • Alcuni percorsi abbastanza simili ad altri
Versione analizzata: Computer
7.9
Facebook Twitter Whatsapp Telegram