Lo sviluppo di The Last of Us Parte 1 non ha richiesto crunch

Notizia pubblicata da Tommaso Vincentini il 12 luglio 2022 10:11

Lo sviluppatore Anthony Vaccaro, principal environment artist di Naughty Dog ha affermato che lo sviluppo di The Last of Us Parte 1 non ha richiesto crunch al team di sviluppo.

“Questa è la prima volta nei miei tredici anni di carriera, spesi all'interno di diversi studi, che non ho dovuto effettuare crunch per completare un gioco. Si tratta di una gran bella sensazione, specie considerando che abbiamo ottenuto una qualità corrispondente a The Last of Us Parte 2."

 

Facebook Twitter Whatsapp Telegram
Piattaforme

ps5 pc

Sviluppatore

Naughty Dog

Pubblicatore

Sony Interactive Entertainment

Ultime Immagini